Luoghi di interesse

Chiesa delle Croci a Foggia - B&B Piano delle Fosse

Chiesa delle Croci

Monumento Nazionale

Chiesa delle Croci o del Monte Calvario

Fermarsi sotto le sue cappelle significa certamente respirare un po' la vita dei pastori, rivivere i loro percorsi, immaginare le speranze di una città che cresceva intorno: tutto questo perché la vita dei pastori non va disgiunta appunto dalla Chiesa delle Croci. Quando Alfonso d’Aragona, nel 1447, istituì la Dogana delle pecore, numerosi pastori della Puglia, della Basilicata e dell’Abruzzo scendevano nella pianura foggiana con decine di migliaia di greggi al pascolo. Ebbene, all’incrocio di due importanti tratturi, appena fuori la città di allora, nacque codesta Chiesa meta quindi di tutti questi forestieri che entravano in ogni luogo sacro che incontrassero lungo il loro lungo tragitto. Infatti sulla sommità dell’arco trionfale, da un lato del cornicione si legge una scritta in latino: O vos omnes qui transitis per viam attendite et vidite si est dolor sicut dolor meus (O voi che passate per questa via, ponete attenzione e vedete se c'è un dolore simile al mio).

Sembra praticamente scontato, dopo il vaglio di numerosi documenti storici, che la chiesa sia stata costruita a partire dal 1693 per opera del cappuccino Padre Antonio da Olivadi che al suo arrivo trovò una città piegata dalla siccità e cominciò il suo lavoro di religioso, per ridare speranza e fede alla povera gente. Un giorno, dopo una predicazione,diede inizio ad una processione penitenziale e miracolosamente iniziò a piovere. Lungo il tragitto percorso, che era all’incrocio fra i due tratturi importanti per la transumanza, piantò sette croci di legno. Esse possono avere letture diverse,essere cioè il percorso della Via Crucis o le sette spade nel cuore dell’Addolorata (l’antica Via Matris). Le croci furono racchiuse, dal popolo devoto, in un recinto di pietre e su ciascuna di esse fu costruita una cupoletta sostenuta da quattro archi: per tale opere furono spesi circa seimila scudi in parte raccolti dai fedeli e per gran parte sborsati dalle famiglie più ricche dell’epoca. Successivamente le cappelline furono ridotte da sette a cinque per creare lo spazio necessario alla costruzione della chiesa.

Luoghi di maggior interesse

Bed and Breakfast
Piano delle fosse

71121 Foggia
Via della Repubblica, 38

Tel: +39 0881 721787
Cell.: +39 388 433 7705
Web: www.pianodellefosse.com
Email: info@pianodellefosse.com